giovedì 10 novembre 2011

Scherbatsky Public Preservation Shelter WIP

L'altro giorno mi è caduto l'occhio su questo vasetto di chewing-gum saccheggiato per la realizzazione della pettorina di Skeletor e improvvisamente mi è sembrato di vedere questo.

Così ho deciso di prendere un nuovo barattolino e realizzare il mio rifugio pubblico personale.

Il nome che ho scelto, oltre a richiamare l'originale, è un tributo a Robin Scherbatsky. Se non sapete chi è shame on you e seguite il link. E guardate la serie.


Il fondo è stato tagliato e verrà montato al contrario, in modo da poter incastrare meglio il barattolino. Con la parte inclinata rimossa dal precedente farò sia una soglia per la porta sia una piccola tettoia (per nascondere il taglio un po' rozzo). L'interno è ricoperto di cartone ondulato, giusto per non lasciare le persone a contatto con il metallo e dare l'impressione che ci sia effettivamente del materiale isolante sulle pareti.

Per spezzare un po' la struttura... a barattolo, ho applicato al tetto mezzo guscio di un contenitore per sopresine. Successivamente cercherò un volante da applicarvi. Sarà la botola di emergenza.

Sul retro della struttura vorrei mettere dei tubi per lo smaltimento dei rifiuti, l'accesso all'acqua e per il ricambio d'aria.


Una volta verniciato, verrà decorato con queste istruzioni pubblicitarie in stile vintage.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...