giovedì 2 agosto 2012

Equilibrio di forze


Recentemente ho fatto un paio di partite a Warhammer 40.000, Caos (il mio esercito) contro Orks.
La prima partita è stata da 500 punti, la seconda 760. In entrambi i casi mi trovavo con una quindicina di unità contro una marea di pelleverde. Questo perché, essendo gli ork amanti delle armi costruite con pezzi provenienti da ogni fonte, questi hanno una potenza di fuoco piuttosto scarsa, quindi sono poco costosi da schierare. Al contrario i miei Marine della Peste, gonfi di malattie e doni oscuri, erano in grado di sostenere una quantità inumana di colpi senza finire al tappeto.

Ma in entrambi i casi sono stato vaporizzatoProbabilmente su un esercito da 1.000/1.500 punti avrei fatto la differenza, ma nelle due partite precedenti la proporzione ricordava molto The Walking Dead.

In questo momento sto lavorando sulla divisione tra alcune comunità di sopravvissuti al cataclisma:

Umani, divisi in: sopravvissuti, gang, ex-soldati

Mutanti, divisi in: ghoul, super-mutanti

In questo caso dovrei avere i primi versatili e abili in un po' tutto, mentre i secondi sarebbero ferrati sul combattimento corpo a corpo, in grado di incassare colpi ma a malapena in gradi di tenere in braccio un fucile.

Serviranno delle partite di test!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...