giovedì 7 febbraio 2013

Recensioni: Mercenaries of War


Prima di iniziare a giocare a Wasteland Empires, stavo seguendo un'altra applicazione su Facebook, sempre a trama post-apocalittica: Mercenaries of War.

La trama, come riportata dalla loro pagina, è questa:
Post World War III In the year 2040, a war of epic proportions between Russia and Northern Korea erupted, ending in a nuclear annihilation of Russia and China as well as North Korea and a majority of Asia. Other countries that have taken part in the war have also suffered major economical and industrial destruction. Oil, gold and the American dollar, the only recognizable currencies in the world, is extremely hard to come by. You must hire a group of Mercenaries and locate an American dignitary's daughter who was kidnapped from her hotel in Trinity, the capital of New Georgia (once part of the Soviet Union). You're a soldier of fortune pitting up against other squads looking for the prize and collecting the bounty. The first episode takes place in a small desolate and war-torn town named Temho City (dark city), located at the most northern part of Trinity. The cities are policed by the Soldiers of the New Republic, minions that belong to Fedor Khruschev, the corrupt president of New Georgia. Besides the Soldiers of the New Regime, other deadly mercenary cells are looking to claim the ultimate prize!
Riassumendo rapidamente per i non anglofoni: 2040, dopo la terza guerra mondiale: Nord Corea e Russia si sono nuclearizzate a vicenda, come buona parte dell'Asia. Il nostro compito è di mettere insieme un gruppo di mercenari e recuperare la figlia di un  dignitario americano rapita dal suo albergo nella Nuova Georgia.


Il gioco è un RPG che alterna combattimenti a giochi di abilità o a tempo: il proprio personaggio infatti ha una barra di energia che si ricarica con il tempo; ogni azione richiede un certo quantitativo di energia per essere completata. Terminata ogni azione si guadagnano punti esperienza e soldi. Salendo di livello si acquistano i punti mercenario necessari per assoldare compagni di squadra più forti e armi speciali che non sono accessibili con i semplici soldi guadagnati in missione.

I combattimenti, che possono effettuarsi contro gli avversari del gioco o altri giocatori, sono a turni e si possono svolgere in maniera manuale (sebbene ben poco flessibile) o automatica.

Al momento lo sviluppo delle missioni sembra essere cessato in favore dei tornei tra squadre di giocatori e molti fan lo stanno abbandonando delusi (me compreso).

Link alla pagina facebook: Mercenaries of War
Link all'applicazione: Mercenaries of War

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...