Mad Shelia, ovvero: il Mad Max cinese


Il luogo comune sulle copie non autorizzate cinesi, i cosiddetti rip-off o all'italiana "tarocchi", dovrebbe essere solo uno stereotipo.
Tuttavia, esistono occasioni come queste che rappresentano un po' la conferma dello stesso. Mad Sheila, già soprannominato da internet come "il Mad Max Cinese" sembra qualcosa più di una trashata low cost come i già famigerati "Rambo Turco" o "Spiderman Italiano".

Ha tutto l'aspetto di un remake, se non fosse che non è in alcun modo supportato da George Miller o dal franchise in generale.



Il risultato, come possiamo vedere chiaramente dal trailer, è decisamente maldestro. Un particolare su tutti: i muzzle-flash e le esplosioni malamente appiccicati alla pellicola come nel peggiore tutorial di After Effects.

Non è chiaro l'intento di quest'opera, se sia una parodia volontariamente comica del capolavoro di Miller oppure sia una scopiazzatura tragicamente ridicola.

Commenti